SLEDET.COM | Intervista del 13 Settembre 2016

…Si occupa di progetti di promozione di arte e cultura
Ha mosso i suoi primi passi sul palcoscenico di Massafra, l’attore, presentatore e manager Cosimo Scarano, per poi perfezionarsi conseguendo il titolo di attore e regista presso la Scuola Internazionale di Teatro e frequentando corsi di doppiaggio e di recitazione cinematografica. L’attore sta lavorando come Show Man per eventi e feste aziendali e si occupa di progetti di promozione di arte e cultura.

Che parole useresti per descriverti?
• “Sono una persona entusiasta sia nella vita che nel lavoro che svolgo.”
Sei uno show man, un attore, un presentatore e un autore. Come è nata in te la passione per lo spettacolo?
• “Da ragazzino è nata e cresciuta la passione per vedere i film in particolare quelli di Fellini ma il film di Tornatore “Nuovo Cinema Paradiso” mi ha fatto accendere la scintilla.”
Dove ti sei formato artisticamente?
• “I primi passi sul palcoscenico li ho fatti a Massafra, il mio paese natio, presso una delle compagnie teatrali ma con un regista professionista. Poi a 20 anni mi sono trasferito a Roma dove ho conseguito il titolo di Attore e Regista presso la Scuola Internazionale di Teatro; successivamente una serie di corsi di specializzazione tra cui uno in Doppiaggio ed uno sulla recitazione Cinematografica.”
Qual è stata l’esperienza lavorativa più importante per la tua carriera?
• “A livello di recitazione senza dubbio quella della fiction ne “La Squadra 8”, ma molto importanti sono stati i musicals realizzati nei villaggi d’estate.”
Quali sono le difficoltà che incontri in questo settore?
• “Sono le stesse degli altri settori: ad una tale richiesta di profili esiste una elevata offerta, spesso con budget indicibili e senza contare la mancanza di visione del lavoro di chi ti cerca.”
Non ti occupi solo di spettacolo?
• “Negli anni ho ritagliato tempo per costruirmi un profilo professionale che mi piaceva molto quello del consulente di marketing e delle vendite ed infatti ho collaborato con alcune società di intrattenimento per la vendita dei servizi di spettacolo; poi mi sono specializzato anche nel marketing non profit.”
Le attività manageriali in questo periodo sono penalizzate dalla crisi italiana?
• “Io penso che non sono penalizzati dalla crisi italiana ma dal “sistema Italia” e come questo non si sia evoluto con la globalizzazione.”
 I giovani vengono aiutati dallo Stato per intraprendere nuove attività imprenditoriali?
• “In teoria sì, ci sono vari bandi a livello nazionale e regionali che prevedono il prestito di capitali per avviare un’attività: il punto è che devi procurarti comunque delle somme importanti per far fronte alle spese correnti.”
 Attualmente in cosa sei impegnato?
• “Attualmente sto lavorando come Show Man per eventi e feste aziendali e quando libero mi dedico ai progetti di promozione di arte e cultura e le iniziative sociali della Dream Life Onlus.”
Progetti?
•“Come attore un cantiere aperto, come eventi culturali e solidali sto realizzando un “Concorso di Cinema” per selezionare la Testimonial della Onlus che nel 2017 girerà i nuovi video.”
Vuoi lasciare un messaggio ai lettori di Sledet.com?
•“Certo con piacere. Continuate a seguire Sledet.com perché è sempre ricco di articoli sul mondo dello spettacolo e del sociale. A me piace!”
Sledet.com fa un in bocca al lupo a Cosimo Scarano.
Cosimo Scarano ringrazia Sledet.com, Laura Gorini (ufficio stampa) e Maurizio Vittori (fotografo).
Intervista di Desirè Sara Serventi
Condividi su:
Privacy Policy
Cookie Policy